Test Derma

Viene utilizzato il microscopio biologico per analizzare un vetrino al cui interno viene posizionato un calco trasparente positivo, precedentemente ricavato da un calco negativo. Con questo test si possono evidenziare le varie anomalie della cute come la senescenza, la disidratazione superficiale e profonda, alipia, iperlipia, l’intossinazione ed il suo grado di gravità (vedi anche detossinazione). Le immagine così ricavate e salvate , verranno utilizzate per confrontarle con le successive a seguito o durante un ciclo di trattamenti, per monitorarne e poter far prendere visione al cliente delle modifiche strutturali intercorse. Forse per la prima volta il cliente e l’operatore stesso, hanno un’analisi dettagliata e precisa della situazione reale della pelle, potendo agire così in modo mirato ed in assoluta sicurezza.